A Binaria del Gruppo Abele l'altra faccia dell'immigrazione

Sabato 5 novembre alle 18, presso Binaria, il Centro commensale del Gruppo Abele a Torino, il Consolato del Perù presenta il documentario Radici

Parole chiave: perù (5), capo verde (1), demichelis (1), radici (4), torino (637)
A Binaria del Gruppo Abele l'altra faccia dell'immigrazione

L'immigrazione raccontata dai protagonisti che ritornano alle radici, nella propria terra dai propri cari, amici, famiglie. Questo è il senso di un bel progetto curato con grande passione dal giornalista e documentarista torinese, che ha iniziato la sua carriera professionale alla Voce. Sabato a Binaria dopo la proiezione, gli interventi di Davide Demichelis, conduttore e autore, e Maribel Nunez Roldan, cittadina italo-peruviana e protagonista del documentario. Interverrà anche Guillermo Bernos Robles, console generale del Perù a Torino e si esibiranno i Semilleros e la scuola di danza Perù arte e cultura.

Intanto domenica 6 novembre, alle 13 su Rai3, va in onda una nuova di Radici dedicata a Capo Verde e condotta da Davide Demichelis. Nella puntata, in cui verrà raccontata la storia di Josè Miguel Ribeiro Monteiro, originario dell'isola di Fogo, verrà citato anche Padre Ottavio in quanto gli ha offerto la possibilità di venire a studiare in Italia, all'Istituto Alberghiero di Mondovì. Durante la trasmissione si parlerà anche dell'incontro di sabato 22 ottobre a Cussanio (CN) e dei progetti AMSES in Capo Verde, come la Vigna Maria Chaves e la Cantina Monte Barro di Fogo, con un intervento di Aldo Ollino.

Ill documentario potrà anche essere visto, dopo la messa in onda, per una settimana sul sito Raiplay (oppure sul sito di Rai3 www.rai3.rai.it) e, almeno per un paio di anni, sul sito del programma Radici: www.radici.rai.it

Tutti i diritti riservati

Attualità

archivio notizie

25/06/2017

Mons. Nosiglia: "La pace sia modello comune di convivenza"

Il messaggio dell'Arcivescovo di Torino alle comunità riunita alla fine del periodo del Ramadan

23/06/2017

Bilancio di Torino, salvo con i soldi dei poveri?

Polemica - Gli introiti derivanti dell'Ipab, come ha dichiarato l'Assessore Rolando, utilizzati per far quadrare i conti

23/06/2017

Ius soli in Italia e in Europa

La legislazione nel Continente sui diritti di cittadinanza

22/06/2017

Ius soli, una legge doverosa

Analisi - è il riconoscimento di un diritto che riguarda 800mila ragazzi immigrati nati in Italia, la riforma in Senato tra emendamenti e veti incrociati