Voci dal Mondo

Eutanasia per grave depressione. L'aberrante prospettiva che proviene dal paese del nord europa e coinvolge una giovane  

Dopo la strage a Sousse parla la deputata tunisina e rappresentante della Commissione esteri Imen Ben Mohamed. La preoccupante espansione dell’Isis

Drammatica sequenza di attentati dalla Francia alla Tunisia, dalla Somalia al Kuwait. L’Occidente sotto choc. I cattolici francesi invitati alla preghiera. La Grande moschea di Parigi, con il rettore Dalil Boubakeur, condanna con fermezza la barbarie terrorista. l’arcivescovo di Canterbury Justin Welby, capo spirituale degli anglicani nel mondo, invita tutti a non cedere alla logica del terrore

Lo storico e politologo Ernesto Galli della Loggia: «Il conflitto in Ucraina preoccupa non poco. Ma lo scenario più pericoloso è al di là del Mediterraneo». La delicata questione dei migranti e la crisi italiana

Il racconto della drammatica notte di Bruxelles e gli spiragli di umanità nella chiesa subalpina della metà degli anni Ottanta. Un incontro di riconciliazione e preghiera nel giugno 1985 con il cardinale Ballestrero, l'opera di mons. Peradotto e  la presenza in città dell’ar­civescovo cattolico mons. Derek Worlock, il vescovo anglicano David Sheppard

In numerosi casi di cronaca, l’offensiva lanciata in Francia dai fautori di un laicismo aggressivo e intollerante 

Ritrovare in mezzo alla barbarie di questi giorni la consapevolezza e l'orgoglio dell'identità cristiana, vuol dire riprendere l'iniziativa e stare al mondo senza rinunciare al proprio contributo di verità, di amore e di bellezza. Proprio questa è la "pretesa" dell'ormai prossimo Convegno ecclesiale nazionale di Firenze (9-13 novembre 2015) che intende ripresentare a tutti "il nuovo umanesimo in Gesù Cristo"

Dopo la tragedia di Tunisi, una riflessione sulla possibile e necessaria convivenza in una società plurale 

Mediterraneo sempre più in fiamme dopo la strage al Museo del Bardo. Nel focus de «il nostro tempo» l'analisi del corrispondente da Tunisi. Sono 3 mila i tunisini abbagliati dal jihad

Lo scrittore iracheno Younis Tawfik ricorda la sua città occupata dall’Isis. I cristiani perseguitati e in fuga e l’avanzata degli uomini in nero, l’ombra dell’odio e della violenza che dilaga nella terra dei profeti

Dopo gli anni delle persecuzioni, durante la "rivoluzione culturale", ora c'è più apertura. Crescono i cattolici, ancora divisi nelle due chiese, clandestina e popolare, e i protestanti. Oltre 100 milioni di fedeli

Intervista allo studioso Rodney Stark: il trionfo della fede sulla secolarizzazione. Il futuro spirituale in Europa e nel mondo

Gli attentatori del 7 gennaio scorso nella capitale francese inneggiavano all’organizzazione terroristica: come è cambiata nel corso degli anni

Massacro al giornale satirico Charlie Hebdo nella capitale francese. Un commando armato ha fatto irruzione nella redazione uccidendo a colpi di kalashnikov 12 persone. La rivendicazione di terroristi di al Qaida

L'eroica testimonianza della donna cattolica, mamma di cinque figli, arrestata il 19 giugno 2009 per blasfemia e condannata a morte nel 2010, nel giugno 2013 è stata trasferita nel penitenziario di Multan