Caselle all'aeroporto si vola nello spazio

Nello scalo "Sandro Pertini" una mostra davvero particolare

Parole chiave: caselle (3), aeroporto (3), spazio (6)
Caselle all'aeroporto si vola nello spazio

Tutti i viaggiatori in partenza o in arrivo dall’aeroporto di Torino Caselle potranno ammirare, negli spazi dell’imbarco, alcuni oggetti che hanno viaggiato nello spazio o che rappresentano modelli spaziali. Uno in particolare, chiamato IXV ( Intermediate eXperimental Vehicle) è volato realmente nello spazio nel 2015 ed è tornato sulla terra, dopo aver viaggiato alla velocità di 20 mila chilometri all’ora.

Il volo, che ha avuto il centro di controllo a Torino, è servito per provare le condizioni di rientro di futuri astronauti. Questa missione ha fatto da preludio alle future realizzazioni di mini shuttle automatici, in grado di essere recuperato insieme al suo carico utile e riutilizzati nelle successive missioni,  ed è chiamato in codice Space Rider.  In un’altra area si trova una rappresentazione del suolo marziano, obiettivo della futura missione del 2020 che vedrà l’Italia e gli stabilimenti torinesi di Thales Alenia Space tra i protagonisti delle produzione di elementi che andranno sul pianeta rosso, tra cui un rover marziano in grado di esplorare e di “bucare” il terreno marziano sino a due metri di profondità alla ricerca di vita passata o presente.

Sempre nell’atrio dell’aeroporto si potrà ammirare un modello di sonda TGO, che attualmente sta orbitando attorno a Marte e che sta inviando sulla Terra importanti informazioni sul pianeta rosso, che sarà raggiunto nella prossima missione nel 2020. La missione, chiamata  Exomars, fa parte di un programma di cooperazione tra l’Agenzia Spaziale Europea (ESA) l’Agenzia Spaziale Russa (Roscosmos) e l’Agenzia Spaziale Italiana (ASI).

 

 

Siti per approfondire:

Veicolo IXV https://en.wikipedia.org/wiki/Intermediate_eXperimental_Vehicle

Missione Exomars http://exploration.esa.int/mars/

Agenzia Spaziale Italiana www.asi.it

Tutti i diritti riservati

Attualità

archivio notizie

26/09/2017

Museo della Sindone, nuovo logo e partecipazione alla notte dei ricercatori

Anche il Museo dedicato al Sacro Lino venerdì 29 settembre alla Notte dei Ricercatori che ha presentato il nuovo logo

26/09/2017

G7 a Torino, se si riparte dai Santi sociali

Una serata all'Ucid sull'attualità del pensiero di Cottolengo, Murialdo e don Bosco

26/09/2017

Società di San Vincenzo De Paoli: servire il prossimo nella speranza

Il calendario delle celebrazioni per i quattrocento anni dalla fondazione del Carisma Vincenziano

25/09/2017

Adolfo Barberis: prete modello

Cinquanta anni fa moriva il sacerdote venerabile che ha creduto e seminato moltissimo. Al Famulato Cristiano il 25 settembre alle 18.30 presso la Chiesa del Gesù (via Lomellina 4) mons. Guido Fiandino presiede la Messa di suffragio