Ires, i dati in chiaro e scuro dell'economia piemontese

Presentati i numeri sulla situazione dell'economia sul nostro territorio regionale

Parole chiave: lavoro (147), occupazione (11), economia (60), piemonte (80), territorio (13), dati (4)
Ires, i dati in chiaro e scuro dell'economia piemontese

I dati sono uno dei beni più preziosi del nostro tempo. Se ne producono molti. Si chiamano Big Data. E chi li sa elaborare e interpretare ha un lavoro assicurato. Da molti anni l’Ires (Istituto di Ricerche Economiche e Sociali) pubblica un report fitto di dati sulla situazione della regione Piemonte. Quest’anno ha focalizzato cinque  temi principali:  Il quadro economico, Lavoro e Società, Il Sistema Salute,  Il governo locale e i Piemonte in dettaglio. A questo si è aggiunto  un capitolo sui dati del clima di opinione dei piemontesi.  

In quest’ultimo capitolo traspaiono alcuni elementi  problematici quali un atteggiamento  di pessimismo percepito, di bilanci familiari difficili in aumento ma con la fiducia nel prossimo che fa ben sperare nel futuro.  I dati di lungo periodo nel Piemonte sono positivi; negli ultimi venti anni sono diminuiti i morti sul lavoro (di poco), i morti sulle strade, gli omicidi e la mortalità infantile. Tuttavia aumenta la speranza di vita con l’aumento della tecnologia usata in campo medico e per il miglioramento della qualità della vita. Un dato su cui riflettere è un maggiore consumo, nel corso dell’anno trascorso, di farmaci antidepressivi.  

Tutti questi dati, assieme a molti altri, sono disponibili liberamente sulla rete all’indirizzo http://www.ires.piemonte.it/images/relazione-annuale/2017-REL-A4.pdf. Ciascuno si può quindi fare un’idea di come sta andando il nostro territorio, metterlo a confronto con altri territori europei simili e con dinamiche economiche simili. Da questo rapporto i decisori pubblici possono trarre ispirazione e informazioni utili. Nel mese di Giugno, a metà anno, anche un’altra importante istituzione propone una serie di informazioni sul  Piemonte: la Banca d’Italia infatti ha presentato nei giorni scorsi una serie di dati, strettamente economici sull’economia regionale del Piemonte. Anche questo liberamente scaricabile dal sito https://www.bancaditalia.it/pubblicazioni/economie-regionali/2017/2017-0001/1701-piemonte.pdf

Tutti i diritti riservati

Attualità

archivio notizie

20/07/2017

Torino contro l'azzardo, il Tar dà ragione al Comune

La sentenza – respinti i ricorsi delle sale gioco contro l’ordinanza della giunta Appendino che limita l’apertura delle slot ad 8 ore al giorno 

19/07/2017

Vaccini, tempo di decisioni e responsabilità

I dati, le polemiche e il dibattito parlano gli esperti

19/07/2017

Dall’Italia al Sudamerica, andata e ritorno

Emigrazioni – La fuga dal Brasile dei discendenti italiani. lo sbarco dei profughi sulle nostre coste. i piemontesi nel mondo in visita ad oropa

19/07/2017

Fare cultura, come nacque il «sistema Torino»

Scrive Ugo Perone -  La crisi industriale degli Anni Novanta spinse la politica, Giunta Castellani, ad una vasta riflessione sull’identità del capoluogo, sul bisogno di pensiero, sul rilancio possibile. Oggi prevale la critica dei «salotti» che assunsero la guida della città. Ma sta rallentando anche la capacità di progetto