Chiesa

Il diplomatico della Santa Sede nato a Cambiano e la sua ferma condanna dell'antisemitismo 

Segretario del cardinale Anastasio Ballestrero, il carmelitano ligure di nascita da sette anni era nel Convento di Santa Teresa a Torino. Il ricordo di padre Zoppi e l'omelia del cardinale Severino Poletto alle esequie

Don Cristiano vercellese e attuale vicario episcopale è stato nominata da papa Francesco dopo la rinuncia di mons. Guerrini

24 nuovi beati, tra i figli di San Leonardo Murialdo il giuseppino Giovanni Schiavo e tra i venerabili l'astigiano Massaia

Salito al potere nel 1959 Castro decreta l’ateismo di Stato ed è un fervente ateo. Controverso il giudizio sulla sua figura. Accusato di violare i diritti umani ed elogiato per il miglioramento delle condizioni di vita. Resiste 50 anni all'embargo degli Stati Uniti. Decisivo il ruolo della Santa Sede e la mediazione di Papa Francesco per la normalizzazione dei rapporti con l’America di Barak Obama. Ha ricevuto sull'Isola tre Papi: Giovanni Paolo II nel 1998, Benedetto XVI nel 2012, Francesco nel 2015

L’arcivescovo Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la nuova evangelizzazione, che lunedì  21 novembre ha presentato in Sala Stampa vaticana la lettera apostolica di Francesco «Misericordia et misera», definisce «idiozie» alcuni titoli e contenuti dei media: «Ne ho sentite di tutti i colori». Si legge in fretta e non si capisce: «Di tanti contenuti l’occhio è caduto solo sull’aborto. Qualcuno denigra e trova quello che non c’è».