Ripercorrere la storia di Solidarnosc: da Torino a Danzica

Un viaggio al centro della storia europea della Cisl, l'Istituto Salvemeni e la Fondazione Nocentini e incontro con Lech Walesa

Parole chiave: sindacato (7), torino (667), danzica (3), polonia (26), cisl (3), storia (27)
Ripercorrere la storia di Solidarnosc: da Torino a Danzica

La Fnp Cisl Piemonte, con il patrocinio del Consiglio Regionale del Piemonte, in collaborazione con la Fondazione Nocentini e l’Istituto Salvemini, partners del Polo del ‘900, organizza un viaggio nella memoria del ‘900 a Danzica, dal 14 al 17 settembre 2017.

La delegazione è composta da una trentina di persone: un gruppo di pensionati che negli anni Ottanta sostennero l’azione di Solidarność con viaggi di aiuti materiali e politici e un gruppo di giovani sindacalisti che non hanno vissuto direttamente quella storia. Si tratta di una decina di pensionati, una quindicina di giovani di dieci categorie sindacali diverse (una decina di questi ha meno di 35 anni), il segretario generale della Cisl Piemonte Alessio Ferraris, la segretaria nazionale Fnp Patrizia Volponi, Marcella Filippa (Fondazione Nocentini) e Donatella Sasso (Istituto Salvemini): un’iniziativa intergenerazionale che mette al centro il recupero dell’attività e dei valori del passato per dare nuovi stimoli ai giovani che si avvicinano al Sindacato.

 

Il viaggio prevede la visita al Centro Europeo di Solidarność, uno degli allestimenti museali più innovativi in Europa, inaugurato negli spazi degli ex cantieri navali dove lo storico sindacato polacco è nato, e l’incontro con il fondatore premio Nobel per la pace Lech Wałęsa, oltre che con una delegazione del sindacato polacco tuttora in attività.  

A giugno si è svolta al Polo del ‘900 una giornata di approfondimento storico e formativo in preparazione del viaggio con alcuni testimoni che negli anni Ottanta furono protagonisti a Torino del sostegno a Solidarność e che hanno raccontato quella esperienza: don Ermis Segatti, Franco Aloia, Krystyna Jaworska e Gianni Vizio.

Questo viaggio intende proporre un format innovativo e culturale non solo nella nostra Regione, ma in altri contesti nazionali, che abbiano al centro il rapporto fra le generazioni, la conoscenza e la trasmissione di eventi che hanno fatto la storia del Novecento europeo. 

Tutti i diritti riservati

Attualità

archivio notizie

25/09/2017

Adolfo Barberis: prete modello

Cinquanta anni fa moriva il sacerdote venerabile che ha creduto e seminato moltissimo. Al Famulato Cristiano il 25 settembre alle 18.30 presso la Chiesa del Gesù (via Lomellina 4) mons. Guido Fiandino presiede la Messa di suffragio 

25/09/2017

I vescovi piemontesi al G7: "Siamo preoccupati per l'inequità dell' attuale economia. Necessario trovare nuove strade"

L'appello dei pastori della Conferenza episcopale del Piemonte in apertura del G7 a Torino che chiede riprendendo la "Laudato Sii" di Francesco "una relazione armonica tra le capacità dei singoli e lo sviluppo economico e sociale"

25/09/2017

Rowing Regatta: ritorna la competizione tra Politecnico e Università

Venerdì 29 settembre ritorna la sfida sul Po giunta quest’anno alla XXI edizione

24/09/2017

Carmagnola, per i ragazzi autistici ora c’è una squadra di calcio

I giovani della comunità Villa Ottavia di Piobesi d'Alba si alleneranno sui campi dell'Asd Salsasio