Liu Xiaobo: Amnesty, “un gigante dei diritti umani che lascia eredità duratura”

La morte del dissidente cinese premio nobel per la pace

Parole chiave: dissenso (1), Cina (12), democrazia (16), libertà (19)
Liu Xiaobo: Amnesty, “un gigante dei diritti umani che lascia eredità duratura”

“Oggi piangiamo la perdita di un gigante dei diritti umani. Liu Xiaobo è stato un uomo dotato di intelligenza viva, principi, spirito ma, soprattutto, umanità”. E’ il commento di Salil Shetty, segretario generale di Amnesty international, in relazione alla notizia della scomparsa del premio Nobel per la pace Liu Xiaobo: “Per decenni, ha combattuto instancabilmente per far progredire i diritti umani e le libertà fondamentali in Cina.

Lo ha fatto a dispetto della più implacabile e spesso più brutale opposizione da parte del governo cinese. Di volta in volta hanno cercato di ridurlo al silenzio e ogni volta hanno fallito. Nonostante gli anni passati a subire persecuzione, repressione e carcerazione, Liu Xiaobo ha continuato a battersi per le sue convinzioni”. 

“Anche se ci ha lasciati – prosegue Shetty -, tutto ciò per cui si è battuto perdura. Il più grande omaggio che possiamo ora tributargli è quello di continuare la lotta per i diritti umani in Cina e di riconoscere l’importante eredità che lascia dopo di sé. Grazie a Liu Xiaobo, milioni di persone in Cina e in tutto il mondo sono state ispirate a difendere la libertà e la giustizia contro l’oppressione”. Amnesty esprime solidarietà con la moglie Liu Xia e gli altri membri della sua famiglia: “Dobbiamo fare tutto il possibile per porre fine agli arresti domiciliari e alla sorveglianza di Liu Xia e per garantire che non sia più perseguitata dalle autorità”.

Fonte: Sir
Pubblico dominio

Attualità

archivio notizie

22/09/2017

Ius Soli un diritto: italiani si diventa

Dibattito - Il cardinale Bassetti, presidente della Cei: "La legge non può finire su un binario morto. È una questione di integrazione" 

22/09/2017

Il tema del G7 è il lavoro, ecco perché è bene ricordarlo

I temi e i contenuti di un appuntamento che dovrebbe andare molto oltre le scelte e le polemiche politiche e la contingenza della tattica dei partiti

21/09/2017

"Consumare le ginocchia" alla Due giorni del Clero mons. Sigismondi

Intervista all'Assistente Centrale di Azione Cattolica che porterà la sua testimonianza all'incontro del 28 settembre

21/09/2017

G7, a Venaria il Summit sul lavoro. A Mirafiori una crisi lunga 30 anni

Oltre le polemiche e le contingenze il tema del lavoro, oggetto di discussione tra i Grandi,  è fondamentale per capire il nostro futuo